MENU
Appartamento B&b
Trasformazione di un appartamento in centro storico in un B&B
dai colori naturali e cucina con penisola, Firenze

Restaurare e valorizzare

Appartamento B è il risultato di un intervento di ristrutturazione e restauro di un appartamento in centro storico situato all’interno di un palazzo del 400’ a Firenze, che versava in una grave condizione di degrado, al fine di trasformare l’appartamento in b&b. Anche in questo caso, la sfida principale è stata quella di rivoluzionare completamente spazi, finiture ed impianti, relazionandosi con la tipica pianta storica di forma rettangolare stretta e lunga, che implica poco accesso alla luce naturale nelle parti centrali della casa ed un unico corridoio a servizio di tutti gli ambienti della casa, un tema che abbiamo già affrontato varie volte in centro a Firenze, come nel caso di Toscanella 8 Nero.
Il progetto dell’appartamento b&b ha previsto sostanziali modifiche agli spazi che si affacciano sul corridoio per creare nuovi ambienti e servizi precedentemente assenti, permettendo la valorizzazione delle due stanze da letto esistenti mediante l’inserimento di nuovi box bagno private in camera, e l’unione di due ambienti precedentemente separati per formare la nuova zona giorno con cucina con penisola. Altro obiettivo di progetto è stato quello di recuperare soffitti e murature storiche mediante un lavoro di ricerca che ha consentito di restaurare le orditure originali in castagno e parte delle trame dei muri storici a pietra e mattoni, inserendo colori naturali che valorizzano gli ambienti interni.

Progetto: Matteo Pierattini, Sara Bartolini
Direzione Lavori: Matteo Pierattini
Impresa esecutrice: Edil Envi srl
Resine: kerakoll design
Photo: Matteo Pierattini

Restaurare e valorizzare

Appartamento B&b
Appartamento B&b

Come portare nella modernità una tipologia planimetrica storica, a forma stretta e lunga?

1.Una linea

Per ottimizzare gli spazi di questo appartamento b&b, abbiamo demolito i tramezzi interni esistenti, ripensando completamente le partizioni murarie che delimitano il grande corridoio in linea, tipico di questo appartamento in centro storico, che caratterizza gli spazi della casa e distribuisce tutti gli ambienti. Percorrendo il corridoio dall’ingresso, si contiunua ad accedere alle camere, ma anche a nuovi spazi di stoccaggio e servizi, nascosti da porte a filo muro.

Continuando a percorrere la linea, raggiungiamo il nuovo piccolo salotto lineare realizzato demolendo il precedente bagno, per poi giungere al nuovo spazio per pranzo e cucina, che si fonde fluidamente con il corridoio. La trama del ritrovato muro storico impreziosisce lo spazio di distribuzione, mentre imbotti tinteggiate color tortora segnalano l’ingresso delle camere da letto. La tavolozza dei colori naturali si sposa con le trame dei materiali storici da costruzione come il legno, la pietra ed il mattone.

Per ottimizzare gli spazi di questo appartamento b&b, abbiamo demolito i tramezzi interni esistenti, ripensando completamente le partizioni murarie che delimitano il grande corridoio in linea, tipico di questo appartamento in centro storico, che caratterizza gli spazi della casa e distribuisce tutti gli ambienti. Percorrendo il corridoio dall’ingresso, si contiunua ad accedere alle camere, ma anche a nuovi spazi di stoccaggio e servizi, nascosti da porte a filo muro.

Continuando a percorrere la linea, raggiungiamo il nuovo piccolo salotto lineare realizzato demolendo il precedente bagno, per poi giungere al nuovo spazio per pranzo e cucina, che si fonde fluidamente con il corridoio. La trama del ritrovato muro storico impreziosisce lo spazio di distribuzione, mentre imbotti tinteggiate color tortora segnalano l’ingresso delle camere da letto. La tavolozza dei colori naturali si sposa con le trame dei materiali storici da costruzione come il legno, la pietra ed il mattone.

2.Master bedroom con box bagno

Il progetto ha previsto la creazione di una nuova master bedroom per questo appartamento in centro storico concepita come una piccola suite autonoma dotata di box bagno privato, alla quale si accede mediante un ingresso tinteggiato color tortora con dettagli in ottone. Per non alterare la percezione dello spazio originario, il box bagno è stato disegnato con altezza inferiore rispetto al soffitto ligneo originale.

Lavabo e doccia si affacciano sullo spazio della camera, mentre i sanitari sono nascosti in un ambiente autonomo, dotato di porta di ingresso. Lo spazio a vista è stato trattato con resine, rendendolo visivamente unitario. Il letto, posizionato centralmente alla stanza, è appoggiato ad un mobile-testata realizzato su misura, che dialoga con lo spazio geometrico delle travi del tetto e rende questa camera unica nell’appartamento b&b.

Il progetto ha previsto la creazione di una nuova master bedroom per questo appartamento in centro storico concepita come una piccola suite autonoma dotata di box bagno privato, alla quale si accede mediante un ingresso tinteggiato color tortora con dettagli in ottone. Per non alterare la percezione dello spazio originario, il box bagno è stato disegnato con altezza inferiore rispetto al soffitto ligneo originale.

Lavabo e doccia si affacciano sullo spazio della camera, mentre i sanitari sono nascosti in un ambiente autonomo, dotato di porta di ingresso. Lo spazio a vista è stato trattato con resine, rendendolo visivamente unitario. Il letto, posizionato centralmente alla stanza, è appoggiato ad un mobile-testata realizzato su misura, che dialoga con lo spazio geometrico delle travi del tetto e rende questa camera unica nell’appartamento b&b.

Appartamento B&b

Il nuovo box bagno di progetto con colori naturali include tutti i servizi della master bedroom, permettendo di lasciare libero e leggibile lo spazio originario della stanza.

3.Un sistema di arredo integrato

Un nuovo sistema di tramezzi definisce i confini tra il corridoio che distribuisce tutto l’appartamento b&b e la seconda camera. I muri sono stati pensati per creare spazi con funzioni usufruibili in parte dal corridoio, in parte dalla camera singola; dal corridoio si accede ad uno spazio di servizio mediante sportellature a scomparsa, mentre nella camera i nuovi tramezzi ospitano un guardaroba a scomparsa e il vano doccia.

Anche in questo caso, per garantire la lettura integrale degli ambienti originali, il nuovo sistema di tramezzi con arredo integrato è ribassato rispetto al soffitto originale recuperato, permettendone la lettura sia dalla stanza che dal corridoio, e divenendo base per l’installazione di strip led che costituiscono i principali corpi illuminanti degli ambienti.

Un nuovo sistema di tramezzi definisce i confini tra il corridoio che distribuisce tutto l’appartamento b&b e la seconda camera. I muri sono stati pensati per creare spazi con funzioni usufruibili in parte dal corridoio, in parte dalla camera singola; dal corridoio si accede ad uno spazio di servizio mediante sportellature a scomparsa, mentre nella camera i nuovi tramezzi ospitano un guardaroba a scomparsa e il vano doccia.

Anche in questo caso, per garantire la lettura integrale degli ambienti originali, il nuovo sistema di tramezzi con arredo integrato è ribassato rispetto al soffitto originale recuperato, permettendone la lettura sia dalla stanza che dal corridoio, e divenendo base per l’installazione di strip led che costituiscono i principali corpi illuminanti degli ambienti.

Appartamento B&b
Appartamento B&b

La demolizione del bagno del vecchio appartamento in centro storico ha permesso di ricavare un piccolo soggiorno illuminato naturalmente dalla corte interna.

4.Il nuovo living

Mediante una grande cerchiatura in acciaio lasciata a vista, dalle due stanze precedenti abbiamo ricavato un nuovo unico ambiente illuminato da due finestre, nel quale sono stati posizionati la cucina e lo spazio pranzo dell’appartamento b&b. Il disegno della cucina con penisola permette di mantenere lo spazio unificato, demarcando tuttavia lo spazio di cottura dal resto della stanza.

Lo spazio pranzo è stato dotato di un sistema di arredo su disegno che prevede un tavolo ed una seduta-panca che si integra con il sistema degli scalini di accesso a questa parte dell’abitazione. Tutti gli arredi sono stati realizzati in legno ed acciaio. Grandi pareti ritrovate a facciavista costituiscono lo sfondo della cucina con penisola, arricchite da dettagli di ferro ed ottone e dai colori naturali dei paramenti murari.

Mediante una grande cerchiatura in acciaio lasciata a vista, dalle due stanze precedenti abbiamo ricavato un nuovo unico ambiente illuminato da due finestre, nel quale sono stati posizionati la cucina e lo spazio pranzo dell’appartamento b&b. Il disegno della cucina con penisola permette di mantenere lo spazio unificato, demarcando tuttavia lo spazio di cottura dal resto della stanza.

Lo spazio pranzo è stato dotato di un sistema di arredo su disegno che prevede un tavolo ed una seduta-panca che si integra con il sistema degli scalini di accesso a questa parte dell’abitazione. Tutti gli arredi sono stati realizzati in legno ed acciaio. Grandi pareti ritrovate a facciavista costituiscono lo sfondo della cucina con penisola, arricchite da dettagli di ferro ed ottone e dai colori naturali dei paramenti murari.

Appartamento B&b

I soffitti originali in castagno durante la fase di restauro tramite micro-sabbiatura.

5.Nuove tecnologie per antichi palazzi

Uno dei focus più interessanti del cantiere è stato il rifacimento dei solai di calpestio dell’appartamento b&b. Trattandosi di un appartamento in centro storico, è stato necessario eliminare tutto il materiale che componeva i solai fino a ritrovare il tavolato strutturale in legno di castagno del ’400. Per garantire prestazioni acustiche, leggerezza ed evitare danni, abbiamo scelto di lavorare con un solaio a secco.

Questo sistema prevede l’utilizzo di speciali casseforme in cartone a nido d’ape, riempite di granuli di pietra pomice, sormontate da pannelli di gessofibra. Oltre al totale rifacimento degli impianti, abbiamo realizzato opere di consolidamento strutturale di murature e solai, oltre che la ripulitura ed il restauro dei solai lignei e di buona parte delle murature a pietra originali.

Uno dei focus più interessanti del cantiere è stato il rifacimento dei solai di calpestio dell’appartamento b&b. Trattandosi di un appartamento in centro storico, è stato necessario eliminare tutto il materiale che componeva i solai fino a ritrovare il tavolato strutturale in legno di castagno del ’400. Per garantire prestazioni acustiche, leggerezza ed evitare danni, abbiamo scelto di lavorare con un solaio a secco.

Questo sistema prevede l’utilizzo di speciali casseforme in cartone a nido d’ape, riempite di granuli di pietra pomice, sormontate da pannelli di gessofibra. Oltre al totale rifacimento degli impianti, abbiamo realizzato opere di consolidamento strutturale di murature e solai, oltre che la ripulitura ed il restauro dei solai lignei e di buona parte delle murature a pietra originali.

6.Ripartire da zero

Grazie a ripetute ristrutturazioni maldestre nel corso dei secoli passati, gli ambienti di questo appartamento si trovavano in una condizione di sovraccarico strutturale che faceva flettere i solai lignei e crepare le pur generose pareti in muratura portante. L’appartamento versava inoltre in generali condizioni di degrado, con impianti vecchi e malfunzionanti ed intonaci ammalorati.

La pianta dell’appartamento, stretta e lunga, condannava gli ambienti interni a condizioni di illuminazione naturale scarse, oltre a determinare ambienti piccoli ed angusti, ed assolutamente privi di spazi di servizio per lavanderia, stoccaggio etc.. La casa era dotata di un solo bagno, e molti dei soffitti storici erano stati controsoffittati con cartongesso.

Grazie a ripetute ristrutturazioni maldestre nel corso dei secoli passati, gli ambienti di questo appartamento si trovavano in una condizione di sovraccarico strutturale che faceva flettere i solai lignei e crepare le pur generose pareti in muratura portante. L’appartamento versava inoltre in generali condizioni di degrado, con impianti vecchi e malfunzionanti ed intonaci ammalorati.

La pianta dell’appartamento, stretta e lunga, condannava gli ambienti interni a condizioni di illuminazione naturale scarse, oltre a determinare ambienti piccoli ed angusti, ed assolutamente privi di spazi di servizio per lavanderia, stoccaggio etc.. La casa era dotata di un solo bagno, e molti dei soffitti storici erano stati controsoffittati con cartongesso.